Maria Cilena
Personale di Marcela Cabutti.

Bat

Marcela Cabutti è una giovane artista argentina (La Plata) che ha saputo intrecciare i suoi studi d’arte (di scultura) con i suoi studi scientifici da biologa. Infatti è «da etologa» che indaga esteticamente i comportamenti e la vita degli insetti e degli animali. Muovendosi dal suo forte convincimento, un convincimento che ha posto le basi e la teoria di tutta la sua ricerca, che gli animali sono molto simili all’uomo, al punto tale da rintracciare simili, o addirittura identiche, fisionomie, caratteri, adattamenti.

Marcela Cabutti in questa esposizione BAT ha indagato e ora mostra la vita dei pipistrelli.

Il pipistrello è nella letterarietà e nelle sue versioni popolari un alato mammifero che ha generato paure, fantasie e grandi predestinazioni. Ma delle diverse specie, l’artista, ne ha rappresentato, in piccoli modelli di vetroresina, 35, piccoli ritratti che nelle loro espressioni, espressioni molto umane, già rivelano anche i caratteri (l’arguto, l’avido, l’iroso,il curioso, etc.). Un video, con una precisa e ricostruita animazione , è la visione della proiezione dei movimenti del volo, un volo notturno e solitario reso schematicamente in semplici tratti dati dalla loro stessa articolazione. Inoltre i cinque box luminosi bloccano le immagini che sono state catturate nelle varie pose del volo. L’immagine di questi inquietanti animali, nella loro comunicazione a onde ultrasoniche , manifestano vibranti analogie con le comunicazioni degli eventi artistici, in una determinata e specifica comunicazione fra l’opera e la fruizione, ovvero fra chi emette e chi riceve: una vera metafora del messaggio. – «Messaggi che sono tutti da captare».

La mostra è a cura di Chiara Guidi
Galleria Maria Cilena arte contemporanea
Via Ariberto 17, 20123 Milano. tel – fax: 028323521
ORARI GALLERIA : Martedì / sabato – 15/20 e/o su appuntamento

A %d blogueros les gusta esto: